Archivio Comunicati
Notizia n. 1854 del 13/11/2019

VENEZIA. ZAIA FORMALIZZA RICHIESTA DI STATO DI EMERGENZA NAZIONALE

13/nov/2019 | VENEZIA. ZAIA FORMALIZZA RICHIESTA DI STATO DI EMERGENZA NAZIONALE

Notizia n. 1853 del 13/11/2019

METEO: NUOVA PERTURBAZIONE TRA GIOVEDÌ E VENERDÌ 15, PRE-ALLARME PER FORTE VENTO SUL LITORALE VENETO E IN QUOTA, ABBONDANTI NEVICATE IN QUOTA E ALLERTA VALANGHE

13/nov/2019 | METEO: NUOVA PERTURBAZIONE TRA GIOVEDÌ E VENERDÌ 15, PRE-ALLARME PER FORTE VENTO SUL LITORALE VENETO E IN QUOTA, ABBONDANTI NEVICATE IN QUOTA E ALLERTA VALANGHE

Notizia n. 1852 del 13/11/2019

FONDERIE VDC (EX ANSELMI): PROSEGUE CONFRONTO IN REGIONE SU RILANCIO, SIGLATO ACCORDO SU CASSA INTEGRAZIONE

13/nov/2019 | FONDERIE VDC (EX ANSELMI): PROSEGUE CONFRONTO IN REGIONE SU RILANCIO, SIGLATO ACCORDO SU CASSA INTEGRAZIONE

Notizia n. 1851 del 13/11/2019

MALTEMPO. ZAIA, “SCENARIO APOCALITTICO SU VENEZIA E LITORALE. DICHIARATO LO STATO DI CRISI. PREOCCUPAZIONE PER LE PROSSIME ORE”

13/nov/2019 | MALTEMPO. ZAIA, “SCENARIO APOCALITTICO SU VENEZIA E LITORALE. DICHIARATO LO STATO DI CRISI. PREOCCUPAZIONE PER LE PROSSIME ORE”

Notizia n. 1850 del 13/11/2019

MALTEMPO A VENEZIA: ANNULLATO EVENTO CONCLUSIVO ‘INN-VENETO’, IL PROGRAMMA REGIONALE PER IL RIENTRO DEI CERVELLI

13/nov/2019 | MALTEMPO A VENEZIA: ANNULLATO EVENTO CONCLUSIVO ‘INN-VENETO’, IL PROGRAMMA REGIONALE PER IL RIENTRO DEI CERVELLI

REGIONE SMENTISCE INVIO COMUNICAZIONI SU INIZIATIVE RELATIVE A INCENTIVI PER MONETA ELETTRONICA

Comunicato stampa N° 1824 del 08/11/2019
(AVN) – Venezia, 8 novembre 2019
 
È stato segnalato agli uffici di Presidenza della Regione che, nei giorni scorsi, nelle cassette della posta di alcuni cittadini di Padova sono state recapitate delle lettere palesemente false. 
 
In tali missive, aventi ad oggetto “Incentivo moneta elettronica”, vengono riportati i loghi della Regione del Veneto e del Comune di Padova con la dicitura “Reghione Veneto” e si invitano i destinatari a recarsi presso gli uffici competenti con 500 euro in contanti per ricevere una carta prepagata, nella quale dovrebbe essere accreditata una cifra pari al doppio di quanto versato. 
 
La Regione smentisce di avere inviato qualsivoglia comunicazione del genere o di avere avviato iniziative in questo campo e invita i cittadini che, eventualmente, dovessero ricevere simili lettere a segnalarlo immediatamente alle autorità di pubblica sicurezza. 
 
La Regione, nel frattempo, informa avere inviato segnalazione dell’accaduto alle forze dell’ordine affinché procedano alle verifiche del caso. Questo per non trascurare alcun aspetto della segnalazione ricevuta direttamente da alcuni cittadini che si coglie l’occasione di ringraziare. 


Data ultimo aggiornamento: 08/11/2019

presidente