vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1308 del 14/11/2018

PEDEMONTANA VENETA. POSSONO RIPRENDERE I LAVORI SULLA GALLERIA DI MALO

14/nov/2018 | PEDEMONTANA VENETA. POSSONO RIPRENDERE I LAVORI SULLA GALLERIA DI MALO

Notizia n. 1802 del 14/11/2018

PASTA ZARA: ASSESSORE DONAZZAN, “BENE ACCORDO PER RILANCIO GRAZIE A SENSO DI RESPONSABILITÀ DELLE PARTI – IL RUOLO DISCRETO E ATTIVO DELLA REGIONE VENETO”

14/nov/2018 | PASTA ZARA: ASSESSORE DONAZZAN, “BENE ACCORDO PER RILANCIO GRAZIE A SENSO DI RESPONSABILITÀ DELLE PARTI – IL RUOLO DISCRETO E ATTIVO DELLA REGIONE VENETO”

Notizia n. 1801 del 14/11/2018

PROTEZIONE CIVILE: NUOVO BOLLETTINO, PERSISTE RISCHIO FRANE, ANCORA ALLERTA ROSSA SU FRANE DEL TESSINA E BUSA DEL CRISTO

14/nov/2018 | PROTEZIONE CIVILE: NUOVO BOLLETTINO, PERSISTE RISCHIO FRANE, ANCORA ALLERTA ROSSA SU FRANE DEL TESSINA E BUSA DEL CRISTO

Notizia n. 1799 del 14/11/2018

LAVORO: PROTOCOLLO D'INTESA TRA REGIONE VENETO E ANCI PER SPORTELLI PER L'IMPIEGO NEI COMUNI VENETI - ASSESSORE DONAZZAN, “COSÌ SERVIZI PIÙ VICINI AI CITTADINI, IN PARTICOLARE QUELLI PIÙ IN DIFFICOLTÀ”

14/nov/2018 | LAVORO: PROTOCOLLO D'INTESA TRA REGIONE VENETO E ANCI PER SPORTELLI PER L'IMPIEGO NEI COMUNI VENETI - ASSESSORE DONAZZAN, “COSÌ SERVIZI PIÙ VICINI AI CITTADINI, IN PARTICOLARE QUELLI PIÙ IN DIFFICOLTÀ”

Notizia n. 1800 del 14/11/2018

DA FASSA BORTOLO 15.000 EURO PER I VENETI COLPITI DAL MALTEMPO. LA GRATITUDINE DI ZAIA

14/nov/2018 | DA FASSA BORTOLO 15.000 EURO PER I VENETI COLPITI DAL MALTEMPO. LA GRATITUDINE DI ZAIA

VENETO IN GINOCCHIO. GIUNTA REGIONALE DENUNCERA’ DIPENDENTE ASL ABRUZZESE PER POST SU FACEBOOK

Comunicato stampa N° 1759 del 08/11/2018
(AVN) Venezia, 8 novembre 2018

Avranno uno strascico giudiziario i post su Facebook nei quali un dipendente di una Asl abruzzese ha rivolto ai cittadini veneti colpiti dal maltempo frasi umilianti e offensive  come: “se fosse per me vi farei marcire insieme al legno delle vostre foreste abbattute”, premettendo anche un riferimento al cammino in atto per il conseguimento di una maggiore autonomia amministrativa per il Veneto.

Le espressioni e l’atteggiamento del loro autore manifestano un intento ingiurioso e diffamatorio.

Per questo, nella sua prossima seduta, la Giunta Veneta formalizzerà l’incarico all’Avvocatura regionale di procedere sia in sede civile che penale contro l’autore.


Data ultimo aggiornamento: 08/11/2018