INAUGURATO DA ZAIA IMPIANTO EROGAZIONE BIOMETANO A VITTORIO VENETO. “STREPITOSO ESEMPIO DI ECONOMIA CIRCOLARE E AMBIENTALE DEL FUTURO”

Comunicato stampa N° 1350 del 14/09/2018
(AVN) Venezia, 14 settembre 2018

“Siamo di fronte a uno strepitoso esempio di economia circolare a valenza ambientale: un camion va a raccogliere il rifiuto verde e da quello riceve l’80% del carburante necessario per andare a raccoglierne ancora. La mobilità del futuro è questa”.

Lo ha detto il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, inaugurando oggi a Vittorio Veneto (Treviso) il moderno impianto di erogazione di biometano, realizzato su iniziativa del Consiglio di Bacino Sinistra Piave e di Savno (Servizi Ambientali veneto Orientale).

“Facendo in questo modo – ha aggiunto il Governatore – si inquina di meno, si ricicla il rifiuto e si diventa virtuosi economicamente, perché si risparmiano 300 mila euro l’anno. La Regione è pronta a sostenere la diffusione di questo modello in tutto il territorio”.

“Il Veneto e i suoi abitanti – ha proseguito – hanno una lunga storia di civiltà ambientale: abbiamo chiuso in tempi non sospetti tante discariche, siamo la prima Regione italiana per percentuale di raccolta differenziata. E’ l’ennesima dimostrazione di civiltà dei veneti”.

L’impianto è stato progettato e realizzato utilizzando il meglio disponibile in termini di scienza e alta tecnologia. Il combustibile prodotto consente un risparmio di circa dieci tonnellate di CO2 all’anno per ogni mezzo rispetto a un veicolo con trazione a gasolio e coprirà una percorrenza di circa un milione e 110 mila chilometri l’anno.


Data ultimo aggiornamento: 14/09/2018

Archivio Comunicati
Notizia n. 1376 del 19/09/2018

OPEN DAY PER GLI INSEGNANTI ALLA MOSTRA ‘MAGISTER CANOVA’. DONAZZAN: “INIZIATIVA PREZIOSA CHE PERMETTE DI CONOSCERE VITA E OPERE DI UN GRANDE VENETO”

19/set/2018 | Così l’assessore all’istruzione della Regione del Veneto, Elena Donazzan, commenta l’iniziativa Magister Canova della Scuola Grande della Misericordia di Venezia.

Notizia n. 1374 del 19/09/2018

WEST NILE. EMESSO NONO BOLLETTINO REGIONE VENETO. 189 CASI CONFERMATI. DIMINUISCE INTENSITA’ INFEZIONE

19/set/2018 | WEST NILE. EMESSO NONO BOLLETTINO REGIONE VENETO. 189 CASI CONFERMATI. DIMINUISCE INTENSITA’ INFEZIONE

Notizia n. 1375 del 19/09/2018

VENETO ORIENTALE E BASSA PADOVANA: IL BANDO PER AREE DI CRISI NON COMPLESSA RACCOGLIE PROGETTI DI INVESTIMENTO PER 22,6 MLN DI EURO E 89 POSTI DI LAVORO

19/set/2018 | VENETO ORIENTALE E BASSA PADOVANA: IL BANDO PER AREE DI CRISI NON COMPLESSA RACCOGLIE PROGETTI DI INVESTIMENTO PER 22,6 MLN DI EURO E 89 POSTI DI LAVORO

Notizia n. 1373 del 19/09/2018

LAVORO: AL VIA DAL 20 SETTEMBRE IN VENETO GLI OPEN FACTORY DAYS, TRE GIORNI DI PORTE APERTE PER FAR CONOSCERE I PATRIMONI DI STORIA, CULTURA E INNOVAZIONE DELLE AZIENDE

19/set/2018 | LAVORO: AL VIA DAL 20 SETTEMBRE IN VENETO GLI OPEN FACTORY DAYS, TRE GIORNI DI PORTE APERTE PER FAR CONOSCERE I PATRIMONI DI STORIA, CULTURA E INNOVAZIONE DELLE AZIENDE

Notizia n. 1371 del 19/09/2018

ALZHEIMER: ASSESSORE LANZARIN, “CENTRI SOLLIEVO E RETE TRA I SERVIZI, INVESTIRE IN ASSISTENZA SI PUÒ”

19/set/2018 | ALZHEIMER: ASSESSORE LANZARIN SU GIORNATA MONDIALE 2018